Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Questo poemetto in diciannove parti si riferisce al ‘papato carismatico e geopolitico di Wojtyla’ ossia Giovanni Paolo II, una figura che in poco tempo ha conquistato un corale consenso. La scrittura di Brancale si rapportata a una misura classica posta in equilibrata forma per trasmettere valori intramontabili. Un lessico elevato, un procedere ritmico dove lampi di pura poesia traspaiono dal contesto ideale e filosofico. Il particolare (difficile) momento che stiamo attraversando si riflette in un’enunciazione di speranza: ‘Che liberazione, nostro Signore, | sapere che tu non credi alle leggi | dell’economia’ [4: corsivo nostro]. Vengono affrontati anche temi scottanti (13) all’interno di una realt sociale e umana. Nel finale (19) l’immagine splendente: ‘E Lolek trov nel campo una perla | che tutto illuminava dal di dentro’.

Recensione
Literary 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza