Servizi
Contatti

Eventi


La poesia è donna

Antologia di poesia. Che la poesia sia donna non v’è dubbio: a parte il femminile del soggetto, la donna rappresenta o dovrebbe rappresentare se non altro grazia e sentimento, come traspare da questi versi di tante poetesse che nel tempo hanno segnato la storia della letteratura, se pensiamo a quella che dobbiamo considerare la capostipite, ossia Saffo.

Il volume, in elegante confezione, è organizzato in modo impeccabile e suddiviso in nove capitoli relativi a più argomenti, per esempio nel capitolo I la donna si racconta, per arrivare al nono capitolo, le parole del coraggio. Gradualmente, col tempo, la presenza femminile nelle arti si è venuta accrescendo, e in particolare nella poesia, genere che sembra congeniale alle donne.

La selezione dei testi, accurata e significativa, ci dà solo una idea di quell’universo della parola che vuole esprimere anzitutto emozione e amore nelle varie forme. Impossibile citare tutte le autrici, corredate da una nota biografica in appendice al volume e da note introduttive nei singoli capitoli, ma dovremo limitarci a cogliere, come l’ape fior da fiore, alcuni tratti. E colpisce per la sua leggerezza di tono il testo Lieve offerta di Antonia Pozzi (1912-1938), morta prematuramente, ma non tanto da non lasciare un segno indelebile di sé. Il fascino della natura, in più di un aspetto, si coglie in molte liriche, rapportandosi alla realtà dell’io, reperibile nella composizione della stessa curatrice (Ad Augusta).

Così sogno e paesaggio possono unirsi e la poesia – pur coi limiti di una traduzione – divenire veicolo di pensieri e immagini la cui bellezza è testimoniata da Il vento posa di Li Qingzhao (1084-1151), conferma di come possa superare le barriere del tempo per una sensibilità che non conosce ostacoli. Per l’amore materno indichiamo Bambino di Sylvia Plath (1932-1963) di una originalità unica. Ben si attagliano i disegni di Giuseppe Pasetto dotati di una personale cifra figurativa.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza