Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nota opportunamente Cristina Contilli (p. 75) le ‘atmosfere crepuscolari’ di queste poesie. Peraltro la stessa vita è un ‘crepuscolo’, tra sogno e realtà, figura e presenza. Due dati stilistici: precisione ed eleganza. La vera poesia nasce così, con linearità e purezza. È il mare lo scenario, ma anche l’elemento interiorizzato. A volte la Corsalini riduce il testo all’essenziale. Spesso la versificazione è sindetica (e) con valore singolo, perfino staccato dal contesto. Dolcezza e languore di stagioni irripetibili (Rapporti). La descrizione viene espressa con un sentimento profondo eppure con lievità di scrittura (Sull’argine del torrente). La metafora è sempre limpida (Maree). Si percepisce l’effimero (Ombra della sera), ma la parola trasfigura l’emozione in squisita immagine (Libellula).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza