Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Nell’affrontare una tematica così complessa, di natura, se vogliamo, teologica, lo Scarselli-poeta lascia un certo margine all’invenzione. Le sue opere sono l’esempio di una coscienza ‘biologica’ che si pone dei problemi. In primo luogo: Dio esiste? o è una ’imago’ creata dall’uomo per accedere a un piano più alto? E infine, qualora esista: è immanente o trascendente. Le tentazioni di Gesù (Luca, 4:5-6) sembrano indicare che il mondo non è sotto la potestà divina, ma del suo nemico. Fatta salva la qualità poetica, che per l’esteta è la cosa più importante, di Scarselli si possono condividere i contenuti, apprezzando anche l’originalità dello stile. L’ottimo saggio della Monreale ci mette di fronte a un universo teorico che re-interpreta con i princìpi della ragione e della fantasia, una ‘chiave’ che potrebbe penetrare la verità, qualunque aspetto sia in grado di assumere.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza