Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Per quanto vincolati alla ‘memoria’, queste prose se ne distaccano anzitutto per lo stile: una qualità letteraria che va oltre la testimonianza del tempo passato. Qui emerge – a nostro parere – l’Orlandini poeta, con talune pagine, come Caste immagini o Bellezza, ove la descrizione è parte integrante dello stile: ‘fertile fantasia’ (p. 16) certamente, ma con passi ‘storici’, specie per ciò che riguarda il periodo bellico, ricordi che col trascorrere degli anni diventano preziosi lacerti di vita vissuta. Colpisce particolarmente il desiderio di cultura, che si rispecchia sovente in un lessico preciso e creativo: ‘Il cielo slargava sempre più i suoi rasserenamenti’ (Verso la primavera). La nota di Papetti – eccellente critico – è tratta dalla rivista Alla Bottega:

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza