Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Per una conoscenza e lettura critica di Montale: otto saggi che affrontano, spesso con annotazioni originali, alcuni aspetti dell’opera del poeta. L’assoluta competenza riguarda anche l’area contigua, pi o meno ‘antica’, senza la quale i fenomeni letterari verrebbero privati criticamente di una integrazione ‘diacronica’. E giustamente nota Giachery che un testo (nel caso Arsenio) ha ancora da dire qualcosa (p. 81). In effetti qualsiasi testo ‘riverbera’ possibili ulteriori interpretazioni in quanto l’atto nascente appartiene quasi a una sfera inconscia ove – in funzione linguistica – si deve tener conto delle tante accezioni lessicali e dell’uso che ne fa lo scrivente. Nel saggio (pp. 57-68) Montale, le figure, l’ossimoro si percepisce una auto-referenza ‘tecnica’, forse per smitizzare strumenti che esulano, almeno scientemente, dalla creazione poetica.

Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza