Servizi
Contatti

Eventi


Poesie

Poesia. Dopo quarant’anni di pubblicazioni viene il momento dei consuntivi. L’analitico commento di Dante Maffia tiene anche conto di alcuni aspetti tecnici e per ogni testo riesce a definire il dato specifico permettendo una lettura approfondita.

Ne consegue che, considerati i numerosi riferimenti critici, non è facile sintetizzare le varie sfaccettature di una poetica rivolta soprattutto alla chiarezza, in cui però si riflettono più sottili percezioni, uno specchio d’acqua che proprio in virtù della sua qualità mostra il fondo concettuale senza però venir meno alla parola quale elemento creativo.

La forma in Nigro procede per strofe anisometriche e in generale evita le compatte unità semantiche per accedere alla singola purezza del significato, rivelando uno spirito idilliaco, la luminosa sostanza dell’inventio, la cifra essenzialmente lirica, che si cristallizzano proprio là dove il testo incede per diminuzione mostrando il nucleo del messaggio, come in Delos.

Una luce che comprende la parte più ombrosa, di cui si potrebbero fornire diversi esempi, ma è piuttosto nel chiaroscuro che il poeta realizza il suo stile, sempre in una linea inconfondibile, quasi che ogni verso dovesse sottrarsi all’usura del tempo.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza