Servizi
Contatti

Eventi


Ritratto di ragazza allo specchio

Narrativa. La collaborazione letteraria tra due scrittori (in questo caso scrittrici) presuppone una integrazione al punto da non stabilire ogni singola appartenenza, forse neppure nota agli interessati, ma si verifica semmai il risultato.

I diciassette racconti, spesso in forma di bozzetto, presentano una variabilità talora sperimentale come in The mirror che rimanda all’immagine di copertina. I temi, essendo molteplici, spaziano da tinte misteriose (Giulia) all’amore inteso come possesso (Qualcosa di tondo). Ma ogni racconto possiede un suo carattere, adeguandosi ogni volta al soggetto trattato, in certe occasioni con relazioni inter-narrative, il senso di fiabesco che promana da Un paio d’ali e si sposta sul piano onirico (La camera oscura). C’è peraltro una rielaborazione de Il ponte di Kafka, ma cambia il registro, sfugge il dato di per sé imponderabile e straniante dello scrittore boemo, per protendersi su una dimensione meno simbolica.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza