Servizi
Contatti

Eventi


Segmenti & Contrasti
    Poesie e aforismi in ordine alfabetico

 

Poesie e aforismi. Una raccolta che potrebbe divenire un vademecum per gli spunti offerti, sia poetici che epigrammatici: e tra gli epigrammi ne troviamo uno estremamente sintetico, Amore divino: “Per sempre.” La parte poetica segue una linea tra il classico e il lirico: “Bello è andare al tramonto | con lo zefiro nuovo sotto gli archi” (p. 25). Ma in qualche caso il testo si trasforma in calligramma, come in Conversione: “Una coppa ricolma di grazie” — cinque grazie formano la figura di una coppa; a p. 123 i versi assumono l’aspetto di una clessidra. Il tema Fede si conclude con “Ordine Superiore” o della Creazione. Se taluni soggetti appaiono seriosi, altri mostrano una certa ironia. Ne L’amore i palpiti amorosi rischiano di venir presi per “tachicardia”. Peraltro l’autrice scava anche nel proprio io: “Nel sonno non so chi sono” (p. 96); solo l’alba ridesta la coscienza. La ‘poesia epigrammatica’ Pianto si regge su una ‘metalepsi’: “Scioglimento di nevi | colata d’emozioni.”

Recensione
Literary 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza