Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La progressiva conquista dei diritti civili da parte dei neri d’America si riflette nell’opera di queste poetesse, il cui contributo letterario è notevole, non solo in rapporto al proprio paese. impossibile, ovviamente, definirne i relativi caratteri in poche righe. Noteremo, in sintesi: Margaret Walker (1915-1998), ampie cadenze talora vocative; Gwendolyn Brooks (1917-2000), si veda Essere innamorati; Nikki Giovanni (1934), permane la religiosità; June Jordan (1936-2002), utilizza il tanka; Alice Walker (1944), nota per il romanzo Il colore viola; Marilyn Nelson (1946), fantasiosa oggettività; Wanda Coleman (1946), affronta pure aspetti erotici; Rita Dove (1952), rivisita la classicità; Elizabeth Alexander (1962), sul problema razziale. La traduzione col testo a fronte è ineccepibile: il curatore conosce alla perfezione le due lingue, condizione fondamentale per tradurre senza snaturare l’assunto originario.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza