Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Il consistente volume è diviso in tre parti secondo un piano organico. Nella prima (Il viaggio) i testi riguardano le esperienze e le osservazioni che l’autore fa per i diversi luoghi visitati: una straordinaria quantità di stimoli, culturali e umani, e una prosa accattivante e ricca di annotazioni. La seconda parte propone ‘Interviste, incontri, recensioni’ non solo a personaggi italiani – come Rea, Dolci o padre Turoldo – ma di varie culture, per esempio Léopold S. Senghor, cantore della négritude. Infine l’ultima sezione comprende una serie di saggi, brevi ma indubbiamente interessanti, per le varie tematiche e per la posizione ideale dello scrittore in rapporto alla realtà contemporanea (rileviamo comunque anche testimonianze e contributi storici), come ne ‘La morte del libro’, ma sempre di un rilevante impegno etico. Due di questi saggi sono in francese. Inserti fotografici: alle pp. 193-202, e qui possiamo vedere Louvain nel 1948 e mezzo secolo dopo; alle pp. 299-308 con foto di letterati quali Luzi o Saul Bellow.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza