Servizi
Contatti

Eventi


Sussurri in volo

Poesia. Questa seconda silloge (Voci blu risale al 2005) raccoglie una trentina di liriche anepigrafe, a eccezione di Tramonto e Crepuscolo. I due titoli peraltro rivelano la propensione alla descrittiva ‘naturale’; ma ciò sarebbe riduttivo in quanto una ‘filosofia’, sia pur personale, si nota fin dall’inizio: ‘cose importanti | mi sembrano | di così poco valore’ (p. 5). Per ammissione dell’autrice azzurro e blu (colleziona oggetti di quei colori) la ispirano, e lo si vede dai testi; ‘Vorrei penetrare | l’azzurro di questo pomeriggio’ (p. 23) o ‘Tra me e me | c’è blu | spazio’ (p. 11). Queste intuizioni sono ovviamente solo parte di una poetica che riesce a creare immagini suggestive, emozioni e pensieri, fissandoli in modo indelebile, come una porta che introduca sull’oltre: ‘Luce | fluisce | nell’immobilità | fatta da cose diverse’ (p. 27).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza