Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Quella di Schiavi è una produzione vasta, che si estende anche al campo della narrativa (i ‘Quindici racconti newyorkesi’). Aspetto fondamentale del suo stile è l’essenzialità: nessun tratto eccedente. Ogni verso o parola è indispensabile. Se poi si affronta nel dettaglio la struttura dei testi, noteremo che in diversi casi una strofa li conclude: un solo verso (es. Realtà), un distico (es. Resto in ascolto), una terzina (es. Canto... nel tenue chiarore); e tali ‘conclusioni’ prendono sovente dal titolo. Ciò conferisce all’intera raccolta una forma organica e coerente. Il carattere sintetico però si realizza poeticamente nella impeccabile connessione tra gli elementi linguistici: ‘L’attimo rapisce | il grido del tempo, | raggio di sole’ (Incognita). Nulla è superfluo, segno di una maturità espressiva al più alto grado.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza