Servizi
Contatti

Eventi


Voci nel tempo. Volume secondo

Saggistica. Ogni soluzione critica in grado di interferire con l’opera esaminata per trarne infine quel significato che ne l’essenza. Le quindici opere riguardano disparati soggetti: A. Wieviorka, B. Hrabal, Cline, C. Ozick, D. Lodge, D. De Lillo, E. Hemingway, E. Caldwell, F. S. Fitzgerald, F. Mauriac, J. Amado, J. Gracq, M. Twain, R. Carver e T. B. Jelloun.

Ma pi che a un’indagine che ne distingua i livelli tecnici o espressivi, si viene indotti a una riflessione, per esempio comprendere “quel mistero nascosto nel nostro cammino” (B. Hrabal: Treni strettamente sorvegliati) o “Bisogna avere in s un amore arcano che il mondo non conosce” (F. Mauriac: Groviglio di vipere). A unire le varie voci quella di Cline con Viaggio al termine della notte: quindi ammissibile che certi libri seguano un percorso individuale, rilevando ci che lo spirito a volte rifiuta, e riconoscendo, e proprio nel testo dello scrittore francese, valori che vanno oltre la sua posizione storica.

Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza