Servizi
Contatti

Eventi


La più vera voce

de: “Padre Pio – Un Santo del Duemila”
Ediz.Tigullio Bacherontius, 1999

Una stagione si possa fermare,
tra gli uomini, amica
che non neghi il sorriso e aperte braccia
a chi è nel bisogno;
col respiro di foglie in armonia,
nella schietta natura ritrovata.

S’intreccino le mani
a difender, fraterne,
dal vento di violenza, che li piega,
l’indifeso ed il fiore;
più generoso il palpito s’estenda
per dar nuovo calore
ai degni sentimenti che languiscono.

Una stagione si possa fermare,
in cui gli uomini ascoltino
dell’intimo la voce
più autentica e vera.

A Cristo

Verso gli occhi smarriti, rivolgi
i puri tuoi grandi occhi, ove certezza
di celesti aperture si rischiara;
e tra l’indifferenza che si nega,
ripeti ognora le dolci promesse
della fraternità che non delude;
chiama alla carità che dona vita!

Dalla rassegna antologica “Padre Pio – Un Santo del Duemila” Ediz.Tigullio Bacherontius, 1999.

Materiale
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza