Servizi
Contatti

Eventi



Antonia Trento rilancia la Bocciofila Fontanivese

Antonia Trento, la vulcanica presidente della Bocciofila Fontanivese, che è stata eletta nel mese di settembre scorso con una riuscitissima "Festa di insediamento" alla presenza di un centinaio di sportivi, compreso il senatore Antonio De Poli, parecchi sindaci e amministratori comunali e provinciali, ha convocato i soci per venerdi 10 dicembre p.v. "Intendo stringere i tempi – sostiene – per la chiusura ai lati dei due impianti di bocce (ora c'è solo la tettoia), in modo che si possa giocare per tutto l'anno in un ambiente confortevole e riscaldato. Proprio in questi giorni sono riuscita ad entrare nella piattaforma statale per un contributo a fondo perduto di 2200 euro. Mi auguro che quella del 2022 sia l'ultima riapertura dell'attività dopo la pausa invernale".

Proprio per la prossima riapertura, anticipa: "Ho in programma una grande "Festa di Primavera" con tutti i soci, famigliari e simpatizzanti. Il mio intento è realizzarla insieme al "Salf Granata Club-Fontaniva Presente" perché sono rimasta delusa nell'ultima "Festa della Fratellanza" (24-11-2021 ndr). Ero stata invitata per portare un saluto e non capisco perché non mi sia stata concessa la parola. Inoltre, invitando il sindaco di Cittadella, ci stava anche quello di Fontaniva, che non è stato invitato e questo mi è dispiaciuto moltissimo. Prima di tutto ritengo doveroso l'invito al sindaco del Comune che ci ospita, poi ben vengano altri ospiti". E conclude: "Il nostro spirito è di massima collaborazione verso tutte le realtà del mondo sportivo e sociale e vogliamo dare voce a tutte le rappresentanze".

Antonia Trento, il sindaco di Fontaniva e Franco Basso.

Articolo uscito sul Gazzettino con il senatore Antonio De Poli

Materiale
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza