Servizi
Contatti

Eventi


Felix Kersten. Il medico di Heinrich Himmler (Una storia straordinaria)

In sintonia con la celebrazione del giorno della memoria, il 27 gennaio, nell’opera Felix Kersten. Ilmedico di Heinrich Himmler, una storia straordinaria l’Autore Domenico Vecchioni ricorda il dottor Felix Kersten, cittadino finlandese di origine estone e fisioterapista, conosciuto in tutta l'Europa per le sue straordinarie capacità curative, doti per le quali diventò medico e amico di Himmler. In virtù di questo suo privilegiato ruolo, riuscì a salvare migliaia di vite umane.

Nella notte tra il 20 e 21 aprile 1945, non lontano da Berlino, si svolse in grande segreto il più eccezionale incontro della seconda guerra mondiale, quello tra Heinrich Himmler, burocrate dello sterminio e onnipotente Capo di SS e Gestapo, e Norbert Masur, rappresentante del Congresso ebraico mondiale. Nella circostanza Felix Kersten, presente a questo colloquio da lui stesso organizzato, riuscì a ottenere il famoso "Contratto in nome dell'Umanità", evitando la distruzione dei campi di concentramento e sottraendo alla morte 800.000 prigionieri di cui 63.000 ebrei.

Domenico Vecchioni, diplomatico di carriera, ha ricoperto prestigiosi incarichi internazionali, è stato Console generale d'Italia a Madrid e a Nizza e Ambasciatore d'Italia a Cuba. Ha ricevuto diverse onorificenze, tra cui quella di "Chevalier des Palmes Académiques" e di "Commendatore al Merito della Repubblica Italiana". Storico e saggista, ha collaborato a riviste di politica internazionale, storia e intelligence. Si è interessato a biografie di personaggi celebri, con particolare riferimento ai protagonisti dello spionaggio mondiale, e ha pubblicato numerosi volumi di successo tra cui, di recente, Kim Philby. Il terzo uomo, Pol Pot. L'assassino sorridente, Richard Sorge. La più grande spia del XX secolo.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza