Servizi
Contatti

Eventi


Se tu fossi qui

[…] La Ammirati ha scritto un romanzo denso al contempo di forte e delicata emotività, con uno stile chiaro e fluente, da cui scaturisce una gradevole lettura. L’inattesa morte di una moglie sconvolge i ritmi e le consuetudini di un’intera famiglia, che non è capace di affrontare con facilità la sofferenza e le difficoltà derivanti, anche perché il marito deve accudire le due piccole figlie. Luisa, la donna scomparsa, riemerge ripetutamente nella quotidianità, suscitando nuove pulsioni interiori e indelebili emozioni.

Quello della Ammirati, già finalista al Campiello, è un testo preceduto da “I cani portano via le donne sole”, selezionato al Premio Strega 2001. Nel 2005 la Ammirati, che è dirigente televisiva, scrittrice e giornalista, ha pubblicato “Un caldo pomeriggio d’estate” (Premio Grinzane-Cavour Calabria). Nel 1992 ha dato alle stampe un saggio sulla narrativa italiana degli anni Ottanta, Il vizio di scrivere, che è poi un’indagine sui nuovi scrittori italiani. Tra le altre sue opere è da segnalare Femminile plurale: voci della poesia italiana dal 1968 al 2002. […]

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza