Servizi
Contatti

Eventi


Freinademetz, il santo delle Dolomiti

San Giuseppe Freinademetz, il Santo ladino tanto caro alle popolazioni locali, non finisce di affascinare chi, anche solo casualmente, si imbatte nella sua figura. Cosi e successo al giornalista Antonio Chiades che, dopo la visita alla casa natale del Santo, a Ojes in Val Badia, ha sentito il bisogno di approfondire la spiritualità di San Freinademetz, soprattutto in rapporto alla complessità della cultura orientale con la quale aveva dovuto costantemente confrontarsi. Antonio Chiades ha studiato soprattutto le lettere inviate a familiari ed amici.

Ne è uscito un libretto di circa 50 pagine con molte fotografie ed un testo semplice, agile da leggere ma allo stesso tempo profondo. Si sta lavorando anche alla traduzione del testo in lingua ladina ampezzana. La pubblicazione in lingua italiana dal titolo "Freinademetz - Il Santo delle Dolomiti" è disponibile al costo di 9 euro e può essere ritirata all'ufficio dell'Unione dei Ladini d'Ampezzo in piazzetta San Francesco il martedì e venerdì mattina. (a. s.)

8 marzo 2017

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza