Servizi
Contatti

Eventi


Libro breve e densissimo, raccoglie le drammatiche. ironiche. graffianti e impietose pagine di una sorta di diario interiore e segreto che a tratti sembra proporre simultaneamente un pensiero/sentimento e il suo contrario, tra scenografie (luoghi della mente) oscillanti tra l'iperrealismo e il surrealismo. In tale luce umana e letteraria (colma di storia e psicologicamente intensa), traslucida e compressa. si consuma la prosa di possesso di una coscienza infine svelata con la raggiunta libertà della spregiudicata accettazione. Condotta sul filo di una simbologia personale e deduttiva e tuttavia mai criptica. l'opera si impone per novità stilistica, di temi e di linguaggio.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza