Servizi
Contatti

Eventi


Il respiro del mare e della fantasia

Fin dal titolo Il Respiro del Mare il nuovo libro del collaudato binomio tra Paola Ancilotto e Donatella Resa, che ha curato le bellissime illustrazioni, promette un'esperienza e scenari che hanno il sapore della magia e la profondità dell'universo.

Ed è universale la storia – quasi una parabola – raccontata in questo semplice libro, impreziosito da disegni multicolori sapientemente coniugati con il testo. IJna storia che è di tutti e di sempre, come spesso accade per le favole: i piccoli potranno "giocare" con quello che i Ancilotto chiama «l'altro cielo» e riconoscere, seppure in metafora, anche le insidie della vita di ogni giorno che ci fa, tutti, «piccoli, ma saporiti». Per i grandi, la lezione è più complessa ma anche qui si innesca un meccanismo di consapevolezza destinato a far riflettere sui nostri obiettivi eli sviluppo più o meno compatibile, con i nostri presunti diritti sulle altre specie e forse, sugli stessi nostri simili. La scelta dell'ambiente marino sembra davvero indovinata: più vicino alla fantasia dei bambini anche perchè "vivibile" e popolato eli creature "amiche", dall'ippocampo – protagonista della favola – ai delfini, alle stelle quelle che vediamo la notte sopra di noi e quelle che abitano i fondali, un doppio, come spesso sono i nostri comportamenti anche nei confronti della natura.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza