Servizi
Contatti

Eventi


Laurana Berra ha lavorato nel mondo dell'editoria, per molti anni come redattrice, come lettrice e come consulente in Italia ed in America. Ha anche tradotto romanzi e saggi. Questo suo primo romanzo può dunque essere considerato come l'opera di una addetta ai lavori, nato da un periodo di pausa, di «meditazione»; ma una meditazione giocosa, ironica, arguta e disincantata. Laurana Berra si è laureata a Milano, ma è andata a terminare gli studi in Pennsylvania, al Bryn Mawr College (di cui adesso è la «rappresentante» per l'Italia); poi, dopo aver soggiornato per un periodo di tempo in Canada, si è recata in Messico a fare dell'assistenza sociale nell'ambito dell'organizzazione degli American Friends Service Committee. Ora abita a Milano e sta scrivendo un secondo romanzo di cui non vuole anticipare niente a nessuno. La Grande Famiglia che descrive l'andamento interno di una casa editrice, le segrete snervanti lotte per conquistare un posto di rilievo nella burocrazia editoriale, gli intrighi, i pettegolezzi, i fallimenti e gli effimeri successi di coloro che nella.«grande famiglia», appunto, vorrebbero lavorare seriamente e non vi riescono sempre, è un romanzo decisamente comico, ed al tempo stesso pungentemente satirico. È un bene, pensiamo, che í lettori apprendano da questo libro scanzonato, ma non superficiale, quali siano le segrete alchimie di una casa editrice in tempi, come i nostri, che segnano il passaggio dalla fase ancora artigiana dell'editoria a quella decisamente industriale.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza