Servizi
Contatti

Eventi


Lisetta a Venezia fra rime e disegni

Nuova fatica e nuovo libro per lo sperimentato tandem veneziano formato da Paola Ancilotto e Donatella Besa, scrittrice la prima e illustratrice la seconda. Un sodalizio che ha già prodotto pregevoli libri illustrati per bambini.

Da qualche settimana è approdato in libreria Lisetta a Venezia sottotitolo Rialto. Precisazione che già segnala una delle tante e gradevoli novità di questo grazioso volumetto edito da Supernova nella collana narrativa. A differenza dei precedenti, questo non è un libro di fantasia, quasi onirico (sensazione alimentata dai disegni della brava Besa) è la "cronaca" di una mattinata di spese al mercato di Rialto, a Venezia, come tanti bambini e bambine "consumano" a mano della mamma. Colori, suoni, storia, tradizione, suggestioni, odori tutto diventa gioco combustibile magico per la conoscenza. Un percorso che comincia dal "signore" di Rialto, il Ponte, magico esso stesso con quella testa d'oro che ondeggia (ancora oggi, è vero) della scalinata. È la mamma, con l'impellenza dello shopping quotidiano, a risvegliare la sua bambina: Lisetta, muoviti. Lisetta, non t'incantare. Lisetta, spicciati. Ma poi è anche la mamma a lasciarsi andare al gioco.

Ed è stato proprio il gioco che deve aver convinto Paola Ancilotto a cimentarsi con i versi. Questa è forse la sorpresa più bella del libro – già disponibile anche in francese – che Ancilotto spiega: «È un libro per i bambini, il ritmo della rima aiuta a veicolare concetti impegnativi – aggiungendo con disarmante sincerità – e poi mi sono divertita a pensarlo e scriverlo così».

Infine, Lisetta. Paola e Donatella non vorrebbero fermarsi a Rialto, la promessa è di pensare a un seguito in giro per Venezia

a.b.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza