Servizi
Contatti

Eventi


Ritratto di ragazza allo specchio

Puglialibre

«Libro femminile per eccellenza»: è questa la definizione probabilmente più appropriata per la raccolta di racconti scritta a quattro mani da Lilla Rogèc e Angela Greco e pubblicata nel 2008 per Lupo Editore, dal titolo Ritratto di ragazza allo specchio.

Le due scrittrici sono un’esordiente nella prosa della provincia di Taranto, Angela Greco, trentaduenne, ed una donna più grande, Lilla Rogèc, insegnante di scrittura creativa della Provenza (dove vive), della quale non si conosce praticamente nulla, se non il fatto che affidi soltanto alla scrittura il suo contatto con il mondo. In maniera del tutto casuale e decisamente fortuita, le due si sono incontrate in un luogo comune, in Puglia, dando avvio ad una amicizia e ad una collaborazione che ha portato alla pubblicazione del volume di racconti.

Continuando dunque a raccogliere testimonianze letterarie e saggistiche sull’identità di genere, su cui ci siamo più volte soffermati negli ultimi mesi a proposito delle pubblicazioni di Francesca Palumbo, Jacqueline Gentile e di L’identità consumata di Francesca Ursula Bitetto, aggiungiamo a proposito di Ritratto di ragazza allo specchio che «Diciassette storie brevi, scandite e ritmate, nelle quali le Autrici aspirano al centro, senza che il mondo esterno e la rete di comunicazione con gli altri siano esclusi. Soggetti reali che, rapidi agiscono dentro e fuori se stessi, scandendo con un andirivieni di movimenti centripeti e centrifughi il respiro del testo.

Respiro ampio e bene espresso sia dal vasto raggio di azione dei luoghi e dello spazio, che dalla scelta stilistica di per sé». Inoltre, si tratta, come accennavamo in precedenza, di un «libro femminile per eccellenza, senza leziosità, né falso pudore, senza falsa aspirazione al buonismo, a quella tiepida pronuncia da educanda o peggio educatrice. Le tinte stilistiche e il tono umorale di fondo di ogni storia alludono anche a qualcosa che in taluni racconti coincide con vero e proprio umorismo».

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza