Servizi
Contatti

Eventi


Orazioni dell'arte

Cara Annamaria,
ho letto le tue Orazioni dell’arte e desidero complimentarmi con te per essere riuscita a scrivere, ancora una volta, un libro ben diverso dagli altri tuoi precedenti, percorrendo nuove vie della creatività, nonostante le tante difficoltà che di recente hai dovuto superare nella vita privata e il delicato periodo che ancora stai attraversando.

In ogni pagina ho avvertito una insopprimibile necessità di scrivere quest’opera, un bisogno di immediatezza, di parlare per immagini (indagando le sinergie che si possono sviluppare tra parola e immagine), e di portare avanti, con umiltà e passione, la tua instancabile ricerca. Con perseveranza hai proseguito i tuoi studi e con generosità hai fatto dono dei frutti del tuo ingegno.

Spero tanto le Orazioni dell’arte possano per te rappresentare un ulteriore punto di partenza, oppure una transizione prima di un nuovo capitolo della tua produzione letteraria.

È sempre un dono immenso ricevere un libro direttamente dal suo autore: grazie di cuore!

Un caro saluto, augurandoti tutto il meglio possibile.

Claudia Manuela Turco

Recensione
Literary © 1997-2017 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza