Servizi
Contatti

Eventi


Non è personaggio usuale Elio Buongiorno, così come, di conseguenza, non può esserlo Una vita non basta, la sua “creatura”.

Infatti, a prima vista, sembrerebbe un “diario di bordo” di quasi sessant’anni di vita vissuta intensamente tra la Sicilia, Roma e in un perpetuo girovagare per il mondo, tra più continenti.

Si tratta, in realtà, di molto di più; quasi la celebrazione del proprio “battesimo” di vita ed artistico al contempo. L’insieme è scandito da varie fasi, tra le quali un avvicinamento dell’autore al mondo della meditazione e dell’occulto.

L’opera si completa di uno stile impeccabile e ricercato e di una fluida dialettica.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza