Servizi
Contatti

Eventi


Trittico.
Omaggio a Franz Schubert, Clara Wieck Schumann, Pyotr Ilyich Čajkovski

Cara Mariagrazia,
giunta a casa ho letto “Trittico” ancora sotto l’effetto della tua interpretazione verbale. Le sofferenze in cui fortemente ti immedesimi, hanno una valenza altra dalla scrittura. Nell’armonia dell’Arte e della ricerca, ti ritrovi e entri nei canali perturbanti dell’essere, tuo o di altri e trovi assonanze che divengono plateali.

E’ l’eterno dolore dell’amore eterno che ha risvolti imprevedibili e il sublime ha costi altissimi nello stupore dell’imprevisto. Il contrasto tra la composizione che attinge al cosmo interiore, si dissocia da ciò che accade nel binario della normalità e queste strade vibrano in tutta la tua opera. Molto forte la tua lettura pienamente sentita anche nella musicalità della parola che hai fatto emergere con maestria. Hai sostenuto con la tua voce le voci altre facendone un unisono così sentito da essere in simbiosi di vita e musica coi personaggi scelti.

Ed è per questa magia, oltre che per il dono del libro e della lettura, che ti ringrazio. Mi hai dato forti emozioni narrando con voce chiara e spezzata, la vita di coloro che trovano linfa e coraggio dall’Arte, come te. Un caro abbraccio con tanta stima.

Liliana

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza