Servizi
Contatti

Eventi


La grande storia in minute lettere

Sì confesso che all’inizio m sono sentito… un intruso. Mi sembrava non avessi il diritto di mettere il naso in una storia d’amore di due persone lontane da me, per collocazioni geografiche e temporali. Lentamente però la storia ha cominciato ad appassionarmi e nel momento dell’invio al fronte e soprattutto della cattura mi sono trovato totalmente coinvolto.

E la storia di Gino e Lia, pura, intensa, forse d’altri tempi, mi ha conquistato e commosso. Bello e singolare ripercorrere anni di storia, la nostra storia, attraverso le lettere. Certo a volte sembrano ripetitive (immagino quanto lavoro di cernita e di taglio ci sia stato), a volte la caratterizzazione padovana sembra escludere chi non conosce i luoghi, le vie, i negozi, i caffè, ma lentamente tutto questo viene superato e inglobato dai fatti che incalzano.

Vi garantisco che è un interesse che va oltre il fatto di essere figlio di internato militare e quindi essere direttamente coinvolto. Un plauso anche per l’edizione e la veste grafica. Il libro è stampato su carta preziosa e la lettura è sempre piacevole e niente affatto faticosa, sia per il corpo scelto che per il carattere. … L’ultimo ringraziamento è per voi autori, per avermi donato questa lettura e fatto partecipe della storia di un così grande amore…

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza