Servizi
Contatti

Eventi


E' un giallo o no? Ebbene si lo è. Anche se l'assassino si intuisce subito. La trama si snoda tra le suggestive scogliere di Capri e l'altrettanto suggestivo paesaggio inglese. C'è un castello turrito, immerso nella brughiera, che farebbe gola anche ad Agatha Cristie. Qui prende corpo la storia intricata di Eva Doretti famosa scrittrice di gialli, giovane, bella con gli occhi verdi, e del suo misterioso marito. Ma non diciamo di più per non togliere il piacere della lettura. E' un racconto nel quale c'è un'alisi accurata dei vari personaggi, la madre dalla bocca dipinta, la domestica con gli occhiali spessi, il poliziotto affascinante e la presenza continua di un avo padrone che aleggia nel castello. Ma anche il marito con i suoi viaggi d'affari continui e improbabili è un personaggio ben caratterizzato, la cui personalità così singolare, la scrittrice rende con notevole effetto. Eva, la bella "castellana" vive questa storia tra ansie, paure al limite del terrore e dubbi importanti. Anche qui l'autrice dimostra di aver mano di giallista psicologicamente ricercata. La Morletti è docente di scrittura creativa e qui la creatività emerge, anche se alcuni elementi del suo racconto non sono del tutto nuovi.

Il temporale, il cimitero accanto, la civetta, il gufo, gli elementi classici del giallo ci sono tutti. E..." il peggio deve ancora venire" dice la Morletti. Infatti due ritratti appesi al muro in camera da letto, ripropongono un passato oscuro e maligno, mentre l'affascinante poliziotto si muove discretamente tessendo una trappola nella quale qualcuno cadrà.

Ma cos'è Il tempio del sole di cui solo nel titolo abbiamo detto?... ai lettori scoprirlo.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza