Servizi
Contatti

Eventi


Rignano sull'Arno
dieci anni di “Creativa”

L’arte si ritrova e ritorna “Creativa”. Nessuno avrebbe scommesso ed è arrivato il decennale. Ancora una volta, Rignano sull’Arno fino a domani si troverà immersa nel flusso delle espressioni del contemporaneo e si trasformerà da tranquillo paese della provincia di Firenze a centro nevralgico di sperimentazione delle pulsioni creative più innovative del pianeta. Oltre cinquanta artisti ed operatori nel campo della poesia, della poesia visiva, della performance, della mail art, della musica, delle arti visive e digitali provenienti dall’Europa e da ogni parte d’Italia, si incontrano a Rignano sull’Arno insieme al pubblico “per dare vita – come recita il titolo di questa decima edizione – ad uno spazio di cui noi e loro siamo i creatori”.

L’incontro per l’autoproduzione artistica e culturale prosegue la sua attività grazie al sostegno del Comune di Rignano sull’Arno e all’impegno dell’associazione “Oltre i limiti”. “Creativa” è una manifestazione artistica totalmente anarchica; infatti c’è un comitato organizzativo ma non un critico d’arte. La partecipazione è totalmente libera e svincolata da giudizi o commenti di un “addetto ai lavori”. Questo, secondo uno degli ideatori di “Creativa”, Franco Piri Focardi, è un grosso vantaggio perché “gli artisti si devono anzitutto divertire e creare liberamente nella libertà, perché solo così, senza competizioni, la creatività si manifesta pienamente”.

Le attività in programma si svolgono sia in alcune piazze del paese che in via della Pieve, nel plesso scolastico, all’interno del nuovo centro “Aquilone” e nello spazio aperto fra le verdi colline che incorniciano il paese. “Creativa” ha preso il via ieri con la “Cen’Arte”, una cena in piazza con gli artisti, fra musica, perfomances e proiezioni-video e l’apertura della mostra di arte postale (mail-art) sul tema “Quale futuro?”, un progetto che richiama la partecipazione di artisti da ogni parte del mondo; sono arrivate attraverso la posta quasi duecento opere da mail artisti di ventidue nazioni. Questa mattina ci sarà l’incontro fra artisti, poeti ed allievi della scuola media di Rignano sull’Arno; nel pomeriggio nel centro “Aquilone” si svolgeranno le perfomances e si aprirà una mostra scambio di autoproduzioni; dopocena tutti i partecipanti a “Creativa” attraverseranno le vie e le piazze del paese coinvolgendo direttamente le persone nella Promenade degli artisti.

Domani in Piazza XXV Aprile, alle ore 9.30, ci sarà l’apertura della prima mostra/mercato editoria indipendente, fanzine e stampa autoprodotta; mentre in un angolo della piazza si terrà l’incontro-dibattito sugli aspetti ed i percorsi di “Creativa”, l’uso dei linguaggi contemporanei, approcci e diffusione; alle ore 13. La tavolata poetica, a pranzo insieme per un convivio di cibo ed arte. Nel pomeriggio, in piazza, riprenderanno performances, letture poetiche ed esibizioni varie fino alla chiusura alle ore 19.

Proseguiranno le mostre delle autoproduzioni, della mail art, gli incontri e gli scambi.

Saranno presenti all’incontro i seguenti artisti: Bruno Capatti, Lidia Pizzo, Vittore Baroni, Francesco Mandrino, Patrizia Baraldini, Anna Boschi, Gianluca Umiliacchi, I Santini Del Prete, Alfonso Caccavale, Fulgor C. Silvi, Carla Bertola, Alberto Vivacchio, Daniel Daligand, Valcarenghi Majid, Monica Sarsini, Ana Milovanovic, Bruno Casini, Ettore Le Donne, Gianni Broi, Piero Viti, Liliana Ugolini, Giovanna Ugolini, Eugenia Serafini, Gianni Donaudi, Leonello Ribatti, Tito Truglia, Maurizio Vitello, Maria Grazia Galatà, Pierpaolo Limongelli, Yzu, Paolo Ragni, Bruno Cassaglia, Luciano Laschi, Aldo Cerasuolo, Gian Paolo Lucato, Gino Cilio, Menotti Galeotti, Massimo Perseghin, Ivan Cozzi, Linda Pelati, Yuko Inagawa, Edvino Ugolini, Paolo G. Conti, Ezio Bianchi, Alfredo Allegri, Claudio Fusai, Irene Fusai, Giampaolo Salvatori, Franco Piri Focardi, Cortez Casanova Wilmer, Roberto Bargilli, Fabio e Lella, Gilberto Gavioli.

Saranno presenti alla mostra le seguenti editrici: Re Nudo, Offerta Speciale, Editrice Zona, Artecom, SoleOmbra Edizioni, Edizioni Foglio Clandestino, Troglodita Tribe Spaf, Libera e Senza Impegni, Oltre i Limiti, MultiMediArte, Farepoesia, Near the Edge/AAA. E le associazioni: Emergency, La Formica onlus. Chi ha voglia di visitare Firenze, che resta una meta mondiale d’arte, potrebbe fare un salto a Rignano sull’Arno e seguire “Creativa”.

01 giugno 2009

Materiale
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza