Servizi
Contatti

Eventi


Uno sciabordio d'acque

Uno sciabordìo d’acque
mal cela la tua vivida pena.
E nell’acqua s’annegano
                                    per troppo amore
                                    il desiderio tuo ed il mio.

Ma un rollìo di motoscafi
                                    ci desta da ogni congettura:
                                    passata la paura
                                    ritroviamo la naturale luce
che ad ogni Bene conduce
                                    ed è un bel sentirsi vivi
                                    ritrovare nei miei occhi i tuoi occhi
e sentire che ogni cosa che tocchi
                                                  si trasforma in alabastro ed oro
e quasi per magìa sento la tua vita trasformarsi nella mia.

Materiale
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza