Servizi
Contatti

Eventi


Il futurismo a Lugo, opera vincitrice, per la sezione saggistica, del XV Premio Valle Senio 2004 (Riolo Terme, Ravenna), grazie alle abili quattro mani degli Autori, è portavoce dell’epos futurista di Lugo, che della Romagna ebbe “una parte da leone” (dalla Premessa). L’opera di penetrazione, pressappoco parallela all’attività di Marinetti e Bacchelli, fu del librettista Francesco Pratella (detto Balilla). Anche a tale livello toponomastico ne fu interessata l’arte in generale, la letteratura e la pittura in particolare. Movimento, quello di Lugo, da “l’onda lunga”, iniziato nel 1910 e terminato “a metà degli anni ’30” (in ibidem).

Medri, in un’epidermica analisi, pone un diaframma tra vox populi e tradizione classicista, ossimoro della contrapposizione tra rivoluzione futurista e conformismo di un classicismo intonso. Schieramenti di pensiero diametralmente opposti, che trovarono riscontro nella politica, nei mezzi mediatici (La Vedetta contro Il Domani) e nell’opinione pubblica. Il futurismo coinvolse le istituzioni, sorretto dal reciproco opportunistico gioco delle parti dei futuristi e del nazionalsocialismo di Mussolini. Non a caso quando il movimento lughese venne ufficializzato, nel manifesto del 1920, avvenne a nome del “Gruppo Nazionalista d’Avanguardia”.

Mentre Castronuovo, calibrando la minuziosa ricerca espressa con un eloquente linguaggio, ne cura la monografia dei più singolari interpreti. Primo della serie non può che essere Francesco Pratella, carismatica, eccentrica, ambigua figura d’uomo e d’artista, iniziatore del movimento locale.

Seguono le schede dello scrittore Alceo Folicaldi; dei pittori Nino Pasi, Virgilio Ricci, Orazio Toschi, Giacomo Vespignani, Esopo Pratelli, Roberto Baldessari.

Un’amenità: alla pubblicazione futurista La vetrina dei chilometri, di Folicaldi (cfr foto di p. 76) è stata dedicata la copertina del presente libro, emula di quello.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza