Servizi
Contatti

Eventi


La presente raccolta svaria dal dedicatorio, nell’itinerante orizzonte degli affetti presenti, alla consolidazione del ricordo. Delle ventisei liriche ben sedici sono, direttamente nel titolo o nell’immediato sottotitolo, intestate, la maggior parte, a persone nell’orbita degli affetti più intimi, e residualmente a Saffo ed a Cristo. È un’elevazione talora epicedica (cfr. pp. 32 e 33) la scopa che fa tabula rasa del passato, rimuovendolo per santificarne la memoria. L’Autrice non nasconde tale caratteristica ad personam, anzi, ad inizio raccolta pone un dedicatario assoluto.

Il titolo dell’opera è incline ad un superamento addirittura del concetto cosmico, ultimamente molto gettonato dagli autori di poesia. “Negli alti golfi celesti” esprime una trascendenza per l’appunto transcosmica, tendente ad un’ulteriore superlativa concettualità. È su un doppio binario che Giovanna Musolino conduce la sua analisi, e nel contempo sintesi, poetica: il divino ed il mito, di più ancestrale substrato intellettivo. Il superamento dell’aggregato cosmico ha il significato di un salto dalla materia del creato alla spiritualità inscritta all’immanenza di un generico divino. Quell’innato senso di mitica trascendenza cui l’uomo da sempre, dalla preistoria, è attratto. Cosicché la materica conoscenza, al di là della scienza e di quanto ne è consequenziale prospettiva, intuitiva continuità sino al limite della fantascienza, assume “una diversa smagante bellezza” (p. 21) che, maturando nell’afflato teistico, trasborda in quello “mitopoietico”. Lo stesso presente, concretamente avvinto alle appercezioni, “tra macerie di ricordi” (p. 15), tende ad “Una fuga di ricordi” (p. 16), tuffandosi “Nel vento della storia” (p. 18). È un fluttuare di “dei dal volto sereno” che riannodano “i fili | d’oro di uno splendido passato” (p. 19). La memoria si fa eccitante epos che coglie “il riso degli angeli | primigenio e divino” (p. 25), dove “città come velieri avanzano” (p. 21).

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza