Servizi
Contatti

Eventi


Leggere un buon libro di poesia, sempre procura al mio cuore nuove emozioni! E Girotondo di sentimenti, il volumetto di Olga Tamanini, della Blu di Prussia Editrice di Piacenza, è una raccolta poetica dolcissima e dalle parole dei suoi versi, emergono immagini luminose come fasci di luce e note che danzano nello spazio del sogno, lasciando intorno mille echi di flauti e violini, una vera e propria musica che la poetessa trentina emette da ogni fessura della sua sensibile anima. Versi brevi, incisivi, frementi e palpitanti di vita, capaci di suscitare entusiasmo, di sedurre un pubblico ben qualificato e raffinato. Il loro tono lieve si rinnova e si ravviva continuamente, s'illumina di sole, d'amore, d'azzurro, di chiaro di luna, ed in un ambito carico di immagini così terse e delicate, Olga Tamanini si trova a suo agio e vi si muove con sicurezza e con squisito gusto.

E con grande spontaneità, ella s'immette nell'ingranaggio di una girandola colma di riflessi che contrastano e annullano la profondità delle ombre, entra nel "Girotondo di sentimenti" e caratterizza questi sentimenti col simbolo della sua femminilità, della sua dolcezza, della sua tenerezza, del suo amore.

In questo volumetto che, tra gli altri, ha anche il pregio di presentarsi in una buona veste tipografica, la poetessa ha profuso il meglio di sé e la sua partecipazione profondamente sentita, dà subito una specie di palpabilità al suo impulso vitalistico, alla sua voce melodiosa e limpida che subito conquista il cuore. Perché i buoni sentimenti vivono solo in una catena di altri cristallini sentimenti, tenendosi l'un l'altro strettamente. E questo è molto importante, sia nella realtà sia nel sogno, perché nella vita non restino spazi vuoti, nei quali - di soppiatto - si può collocare la negatività maligna della noia e della banalità.

Avere quindi un ben fornito bagaglio di sentimenti continuamente in moto, immersi in un eterno girotondo, può senz'altro essere un gran vantaggio per il pensiero, per la Poesia stessa, per l'evasione dello spirito... La poetessa Tamanini ce lo dimostra ampiamente con queste poesie che si articolano in un canto lieve, cullante, che protegge tutto lo snodarsi delle immagini bellissime e suggestive.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza