Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Ben poco si può più dire su chi ha già pubblicato ventisette raccolte e vinto oltre 250 primi premi, e si suppone pure che ben poco le resti da dire, invece no: il presente libro ha vinto anch’esso un premio e mostra – al di là di una consumata abilità – pagine accese di intuizioni non facili da dimenticare, un rapporto con la scrittura che situa l’individuo nel ‘segno del tempo’ (per rifarsi al testo di p. 24). La sua creatività ha un respiro ‘sinfonico’ come annota a proposito la Trioschi, così la lirica che dà il titolo alla silloge o lo splendido Autoritratto: ciò che l’autrice tocca, poeticamente parlando, si trasforma quasi sempre in oro.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza