Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Si tratta di una seconda edizione ampliata (la I edizione risale al 1993). Shanti significa ‘pace interiore’ (nota alla lirica eponima della raccolta), e già l’uso di parole riferite a una certa religiosità introduce nel mondo spirituale, per molti versi affascinante, dell’autrice. Un sincretismo il suo che coglie gli aspetti positivi dell’ispirazione religiosa, ma sa comprendere realtà quasi inaccessibili: “Vivo con i miei sensi | di minerale” (Agonia), aprendosi al rapporto tra l’io e lo spirito universale. Delicata, direi perfetta, la breve poesia intitolata Signore (p. 46).

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza