Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La convergenza di dati eclettici opera nelle diverse funzioni del linguaggio che può riprendere la valenza allegorica o il gesto ipotetico, es. Portofino vetta; non manca il sentimento di una solitudine che prefigura il vuoto (Foglio bianco), ma la scrittura si esercita in qualsiasi condizione (p. 35) al limite tra evento precario (la domanda si pone nel v. 17) e incipit di eternità: l’autrice procede a un’acuta analisi dell’essere (p. 45) con immagini imprevedibili come ‘orecchie fantasmagoriche’ (II, 6) o grande limpidezza e intensità di stile (p. 53).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza