Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La raccolta presenta un certo equilibrio fra classicità formale (per esempio i sonetti a p. 10 e p. 31) e modernità di scrittura, rivolta in primo luogo a esprimere, ma sempre in un’area linguisticamente controllata: già la seconda lirica ‘Luce di latte’ disegna nel suo ritmo figure di profonda risonanza e intensa bellezza; più in direzione interiorizzata invece ‘Muto sentire’ ove permane il segno creativo: ‘e incerta luce il cielo triste irraggia’ (v. 9). La sintesi della sezione ‘Schegge di luce’ conferma la qualità complessiva dei testi.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza