Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. L’anafora che l’autrice usa spesso rafforza i concetti e conferisce ai testi una solida costruzione formale: là dove il verso diviene incisivo è rimarchevole la precisione stilistica e la chiarezza di scrittura, es. ‘Alte arcate di pietra | sopra lo specchio d’acqua’ (p. 20). Nel canto invece più dispiegato troviamo l’eco per le fascinose immagini dei poeti di lingua spagnola, es. L’unica gioia, una delle liriche più belle; in Volto arcano si ricompone il divario materia-spirito, mentre in Una casa dai muri di sole l’io si rivolge a una memoria collettiva con pienezza di sentimenti.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza