Servizi
Contatti

Eventi


Poesia e arte. Ha del prodigioso la creatività dell’autore con le 91 poesie di omaggio ad altrettanti artisti, riuscire cioè ad ‘adeguarsi’ a una gamma di espressioni che vanno dal figurativo all’informale; il potere metamorfico della parola si sviluppa in funzione del dato visivo/stilistico disponendosi ora su versi formalmente prosastici ora entro le ferree leggi del sonetto; e quello per Stefano Lanuzza (Alabarda) coincide con l’acrostico; poi, tecnicismi come la rima per l’occhio ‘forbice | tralice’ (Teorema di metallo). Si potrebbe vedere in tutto questo una pirotecnica verbale, ma in Lunetta la scrittura presiede a una reale funzione comunicativa.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza