Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La composta classicità della raccolta – frequente l'uso dell'endecasillabo – sfugge ali' imitazione e si ricrea invece quale elemento personale per le non comuni intuizioni e immagini ov'è penetrante il senso di estraneità: "Le stesse sponde mi parvero estranee | dentro la densa nebbia che veniva" (Sponde), e il verso è spesso ravvivato da sotterranei bagliori: "Lo sguardo è volto a stelle che riappaiono | illimpidite dall'intemo fuoco" (Stelle).

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza