Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La poesia si riconosce nella ragione, o ragion sua d’essere, cioè di dire: disposizione locale che comprende in sé gli eventi tecnici (Interno-esterno); e non a caso la natura tenta di sfuggire a una meccanizzazione del vissuto, spostando la fantasia in ricorsività, forse rhymes-fellows per un riconoscimento ulteriore; di fronte a testi con possibili fughe si chiede cos’è la creazione: rappresentazione di realtà o convenzione portata in alto? (pp. 92 e 94).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza