Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nessuna notizia biografica appare nel volume su questo autore, così che il lettore, pur avvisato dall’attenta prefazione di Di Stasi, si trova di fronte alla scrittura come unico mezzo conoscitivo. Su più coordinate s’incontrano germinazioni linguistiche per assonanza mnemonica o di riferimento, che coglie in ‘Fondi di caffè’ la pregnanza d’un gioco non-gioco, ma esistenziale: ugualmente i ‘10 Haiku’ non affidano più l’eventuale messaggio a un dato formale, bensì a ‘energia senza forma’ (Bugie & Poesie, v. 4).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza