Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Un diario di dolore ma anche di fede: dal 25 aprile 1999 fino al 10 luglio dello stesso anno, quando accade l’ineluttabile; e si segue così in tutte le sue fasi il progredire di una malattia che non lascia speranze. Ma nel ricordo di Luisa il diario prosegue arrivando al 1° settembre. È certamente un amore diverso (p. 9) e forte quello narrato, che costituisce un vincolo spirituale che la morte non può spezzare. Dal diario di Luisa poi due delicate fiabe; assai significativa per fantasia e sentimento la ‘Storia di un ragno’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza