Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nel 1909 a Messina – distrutta l’anno prima da un terremoto che aveva fatto sessantamila vittime – Nicolò, fratello maggiore del nonno dell’autore, vi si recò con il compito di estrarre dalla macerie i corpi di alcuni parenti per portarli a Palermo nella tomba di famiglia: i suoi appunti (perlopiù note di spese) unitamente a ‘lettere e ricordi tramandati’ costituiscono lo schema per questo ‘poema’ diviso in giornate che costituisce insieme opera di poesia e tragica testimonianza.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza