Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. A dir la verità non è facile classificare un’opera di questo tipo che sfugge a una categoria ben definita. Si parte da una voce fiorentina che i vocabolari non registrano (alle pp. 150-154 l’elenco di dizionari e lessici consultati: da parte nostra anche Sergent, Longhi, Cardinali e altri, senza esito); dubbiosa anche la collocazione sotto narrativa; forse ritratto ideale di una donna le cui caratteristiche sono a volte curiose; negli identikit viene precisato l’immaginario (?) personaggio dalle tre co-autrici – si pensa a un lavoro a sei mani. Una volta però presi dal gioco di un’intelligente ironia non è facile uscirne.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza