Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nel titolo ‘oniricamente misterioso’ (P. Ruffilli) verrebbe da ipotizzare la ‘partenogenesi creativa’ che nasce nella stessa identità dell’io. Lo stile di Vanni peraltro trova referenze in un lontano classicismo, allargando però il verso dove echi ne emergono qua e là; è di certo una poetica non superficiale: ‘la profondità, | la limpida croce, | il tutto scivolerà nell’acqua del lago, | casualmente’ (p. 24); questo richiamo all’acqua o al lago come circoscritta esistenza (Riflesso) contiene anche la morte (p. 33) ed è percezione dell’oscuro disegno che sta oltre le cose in un cerchio di infinito ritorno.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza