Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Sì, racconti, sebbene il linguaggio oscilli tra prosa e poesia, l’una per la forma e l’altra per l’intensa espressività che traspare dai venticinque brevi brani: finezza descrittiva e romantica (es. Il nostro mare di corallo), ma anche il dolore là dove l’autrice si interroga sulla vita e sul dopo; la vera storia è allora incisa nell’anima che prorompe in uno dei testi stilisticamente più significativi (Non tollite lapidem) – purezza vocativa e grido d’un sogno che non vuol perire: pagine avvolte da un’aura di mistero entro cui lo spirito, dimenticando la fragilità dell’essere, s’immerge in suggestivi paesaggi di luce e ombra.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza