Servizi
Contatti

Eventi


Poesie. Una dozzina di liriche, tutte di solida struttura, con la consueta musicalità che è nello stile dell’autrice già dalla breve poesia fuori indice in cui la finezza icastica sfuma nella dimensione metafisica di ‘lievi parvenze d’ombra’ (p. 9). La forma appare perfino oratoriale per la voce che funge da guida e può contraltare le parti corali (pp. 18-20). La croce ansata simbolo di vita realizza un testo di assoluta purezza che pur con riferimenti mitico-storici si colloca in un’area atemporale (p. 14-17): in sostanza, una raccolta poetica di Adriana Scarpa per l’intrinseca qualità creativa non delude mai il lettore.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza