Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Non si contano gli autori che si sono ispirati al mare svelando misteri (Hodgson) e psicologia umana (Melville): un tema apparentemente esaurito. La Izzi Rufo è riuscita nella non facile impresa di coglierne anzitutto il dato emotivo – quel fremito che ci prende di fronte all’immensità – e la grazia dei particolari: ‘velo spumeggiante’ (Partenza) ‘raso increspato’ (Policromia) ‘trine di spuma’ (Mezzaluna gigante); una fantasia fervida che s’accende nel fascinoso equoreo spettacolo penetrandone la magica bellezza.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza